top of page

La fisiatria ha un ruolo importante nella gestione post- chirurgica e conservativa del paziente affetto da osteoartrite. 

Per il trattamento post-operatorio gli obiettivi della riabilitazione si concentrano nella riduzione dell’infiammazione articolare, nel ripristino progressivo delle proprietà biomeccaniche del tessuto lesionato, nel mantenimento della forza e della resistenza muscolare e nel recupero dell’equilibrio e della coordinazione.

Nel caso del trattamento conservativo, gli obiettivi principali della riabilitazione motoria sono volti a gestire il dolore, ripristinare, conservare e promuovere la funzionalità dell’arto o degli arti interessati dalla patologia, intervenire sulla postura e migliorare la qualità della vita del paziente, intervenendo sempre in associazione all’utilizzo di diete specifiche, nutraceutici e terapie farmacologiche.

Con questa presentazione si vuole far conoscere ai colleghi le metodiche di lavoro utilizzate, i trattamenti più comunemente scelti e fornire qualche indicazione in più su quando e perché inviare un paziente in riabilitazione. In particolare modo, si concentrerà l’attenzione sul ruolo della fisiatria nel trattamento conservativo del protocollo multimodale per l’osteoartrite.

Si ringrazia ECUPHAR per aver contribuito in maniera non condizionante alla realizzazione dell'evento.

bottom of page